Pochi giorni fa gli Eugenio in Via Di Gioia sono stati accompagnati da una guida alpina insieme ai ragazzi di Involve Productions sul Ghiacciaio di Fellaria in Valmalenco (SO) per poter osservare ancora più da vicino la bellezza della Natura e gli effetti disastrosi dei cambiamenti climatici sulla Terra.

In alta Valmalenco si può vedere con i propri occhi ciò che resta di uno degli ultimi ghiacciai sopravvissuti nel Bel Paese: il ghiacciaio Fellaria.
Il suo è un arretramento a vista d’occhio, con uno spettacolo al quale si può assistere con grande meraviglia e, allo stesso tempo, malinconia: grossi blocchi si staccano in continuazione dalla fronte del ghiacciaio e galleggiano come iceberg nel lago che si è formato negli ultimi anni.

La location del ghiacciaio in questione è stata ribattezzata “L’Islanda d’Italia”, proprio per il suo aspetto analogo a quello della terra del ghiaccio.

Questa denominazione vuole risaltare la singolarità della presenza di ghiacciai sul suolo italiano, che però dimostrano particolare sofferenza e sono destinati a scomparire nel giro di pochi decenni.

Per questo riteniamo fondamentale valorizzare tali luoghi al fine di sensibilizzare quante più persone possibili sulla tematica della sostenibilità ambientale.