Non so se sia attinente al tema “sostenibilità in cucina”, ma vorrei porre degli interrogativi sulle spugne per lavare i piatti. Quali sono i materiali di cui sono composte le spugne? Quali materiali sono da preferire per ottenere un minore impatto ambientale? Esistono dei sostituti più ecologici rispetto alle spugne che si trovano in commercio?
Per quanto riguarda invece i panni per pulire le superfici della cucina, mia madre li ricava da vecchi asciugamani, per cui sono più resistenti rispetto ai panni di spugna tradizionali, puliscono meglio (secondo il suo parere) e possono essere lavati in lavatrice all’occorrenza. Cosa ne pensate?

Grazie per le risposte future!