I dati che leggo su quanta plastica prodotta finisce in mare sono molto discordanti ma sempre sconcertanti: dai 4 ai 12 milioni di tonnellate l’anno. È una quantità enorme, un numero così gigantesco e fuori dal comune da essere distante. Personalmente faccio molta  fatica a immaginare qualcosa di tanto imponente e anche se il  numero mi intimorisce non penso di riuscire a rendermi conto di quanto sia drammatico.

Ciò che mi fa ancora più paura è che solo una parte di questa affiora in superficie, dell’altra se ne perde traccia. Come mai una quantità spaventosa di plastica prodotta finisce in mare? Qual’è il viaggio che una bottiglietta di plastica fa per finire nell’oceano? Ci sono delle nostre cattive abitudini che portano la plastica che usiamo ogni giorno a essere mangiata dagli animali marini?