LETTERA AL PROSSIMO:
ciao, chiunque tu sia… Se devo essere sincera non mi importa: se tu vieni prima o dopo di me, se sei più grande o più piccolo di me.
Comunque…  Che tu sia bianco, giallo, nero, arancione, verde, rosso, blu…
Chi-Se-Ne-Frega!
Non c’è differenza e credo che anche tu ti stia chiedendo  perché certa gente al contrario crede che ci sia.
Bhe sai che ti dico? Che è solo PAURA solo stupidissima paura! Tu starai pensando che un po’ di paura non può far più che bene ma in questo caso  peggiora  le cose.

Ma poi paura di chi o di cosa?  Ti risponderò che non lo so e di cosa si possa avere mai paura…

Non credo serva perché se non  passa subito questa paura non passa più secondo me.
Tu hai paura? Io no. Ma se tu in caso abbia paura Bhe ti dico che non devi averne perché solo così si va avanti.

Ada 12 anni